• English
  • Italiano
Istituzioni, capitale sociale e sviluppo locale

Deadline

Tuesday, April 7, 2015

Annamaria Nifo e Domenico Scalera organizzano una sessione su "Istituzioni, capitale sociale e sviluppo locale" nell'ambito della Conferenza Scientifica Annuale dell'A.I.S.Re., Associazione Italiana di Scienze Regionali "Disuguaglianze, capitale umano, politiche per la competitività" che si terrà ad Arcavacata di Rende (Cosenza) dal 14 al 16 settembre 2015. La scadenza per sottoporre un paper è il 7 aprile 2015.

Call for paper

L’idea che fattori sociali, storici e culturali possano giocare un ruolo importante nel condizionare e guidare i processi di sviluppo, così come il successo economico o il declino di paesi e regioni, si è ormai consolidata in letteratura in una prospettiva sia nazionale che regionale. In particolare, l’ipotesi che la qualità delle istituzioni locali (intese in senso ampio, come efficacia della struttura di governance, trasparenza e responsabilità della leadership, qualità della regolamentazione, applicazione delle norme, corruzione, etc.) e la dotazione di capitale sociale (attitudine alla cooperazione, fiducia e civicness) siano determinanti rilevanti nel favorire o deprimere le dinamiche di crescita di un territorio è stata di recente esplorata teoricamente ed indagata e confermata da adeguata verifica empirica. Questa sessione si propone di raccogliere lavori teorici o empirici che considerino il contributo che istituzioni e capitale sociale possono fornire allo sviluppo locale, sia direttamente creando un business environment e una struttura regolamentare e legale favorevoli alla crescita ed attivando meccanismi di incentivo a comportamenti virtuosi e funzionali allo sviluppo, sia indirettamente attraverso lo stimolo all’accumulazione di fattori produttivi, in particolare capitale umano e conoscenza, e al miglioramento tecnologico.

Submission

Ogni relatore, sia individuale che invitato a una sessione organizzata, dovrà far pervenire un abstract (min 300 – max 400 parole) del paper o della comunicazione entro e non oltre il 7 aprile 2015 per via telematica attraverso il sito web dell’Associazione (www. aisre.it) seguendo la procedura indicata nel sito stesso. Si ricorda che ogni autore non potrà presentare più di due abstract, anche se in collaborazione con altri, e che, di norma, potrà presentare personalmente alla conferenza un solo paper.

Gli abstract dei contributi individuali saranno valutati da un comitato di referaggio. L’accettazione del contributo sarà comunicata ai relatori stessi entro la data del 17 aprile 2015 e l’elenco degli abstract dei contributi accettati sarà pubblicato sul sito internet dell’Associazione.

Il pagamento delle quote a tariffa ridotta e la versione finale di tutti i paper dovranno pervenire, sempre per via telematica attraverso il sito web dell’Associazione (www. aisre.it), non oltre il 20 giugno 2015. Il Programma scientifico provvisorio della Conferenza verrà redatto sulla base dei paper inviati e delle iscrizioni ricevute entro tale data e verrà pubblicato sul sito dell’Associazione entro la metà di luglio. Dal programma definitivo verranno eliminate le relazioni di cui non risulterà pervenuto entro il 15 luglio 2015 il testo scritto del paper e il pagamento delle quote d’iscrizione. I paper inviati entro tale data e i cui autori abbiano pagato l’iscrizione alla Conferenza saranno anche raccolti e resi disponibili sul sito dell’Associazione.

Il Presidente di sessione sarà individuato e contattato dal Segretario tra gli iscritti alla Conferenza. Il Presidente svolgerà la funzione di coordinatore della sessione. Ogni relatore svolgerà la funzione di discussant del paper successivo; ove mancante il relatore, il ruolo di discussant è assunto dal Presidente. I paper saranno disponibili sul sito per la consultazione.

In occasione della Conferenza, i Soci sono invitati a partecipare all’Assemblea ordinaria dell’AISRe nel corso della quale verranno presentate le Relazioni del Presidente, del Segretario e del Tesoriere.

Premio per il miglior saggio presentato da un giovane studioso

Al fine di incentivare la partecipazione dei giovani, l’AISRe ha deciso di premiare il paper più innovativo e originale presentato e scritto da un giovane studioso delle scienze regionali. Saranno presi in considerazione solo i paper pervenuti entro il 20 giugno 2014 e scritti interamente da giovani studiosi. Per giovane studioso è da intendersi colei/colui che, alla data di inizio della Conferenza, non abbia ancora compiuto 35 anni. Il premio non è cumulabile con altri premi e riconoscimenti istituiti dall’AISRe.

Sede della Conferenza: Dipartimento di Economia, Statistica e Finanza, Università della Calabria, Campus di Arcavacata, Rende (Cosenza), Ponte Bucci - Cubi 0/C e 1/C

Sede e altre informazioni

Segretario AISRe

Fiorenzo Ferlaino

Ires Piemonte

Via Nizza 18 – 10125 Torino

e-mail: ferlaino@ires.piemonte.it

tel. 0116666430

cel. 3934504136

Segreteria Tecnica AISRe

Diana Sarmiento, e-mail: segreteria.tecnica@aisre.it

aisre@polimi.it

Francesca Silvia Rota, e-mail: segreteria.tecnica@aisre.it; segretecnica@ires.piemonte.it

Altre informazioni saranno disponibili dall’inizio di febbraio 2015

sul sito web dell’Associazione: www. aisre.it

Upcoming events

No events in the list.